Eventi
  TOGGLE ALL nascondi tutte le descrizioni
Eventi Passati
# Titolo Articolo Letture
1 Convegno "Gioco, apprendimento, grammatica" 1771
2 Selezione provinciale di Lecce - III Edizione

Selezione provinciale di Lecce: Sm Quinto Ennio di Lecce- Sm Grandi di Lecce- Sm Grandi sez. musicale di Lecce

{loadposition vid2866}

   

 

1369
3 Seminario all'Ic"Roncalli" di Grotte (Ag)


1675
4 Torneo di classe dell'IC I. Morra di Valsinni (Colobraro) - III Edizione

III Edizione- Torneo di classe dell'IC I. Morra di Valsinni (Colobraro)

{loadposition vidpro}

  


 


 

2104
5 Selezione provinciale di Benevento- III Edizione

Selezione provinciale di Benevento: IISS E. Fermi di Montesarchio e IIS M. Carafa - N. Giustiniani di Cerreto Sannita


 

 

 

1440
6 Selezione provinciale di Caserta- III Edizione

Selezione provinciale di Caserta: IC E. Fermi di Cervino, IC di Alvignano, IC R. Levi di Montalcini di Pietravairano

 

 


 

1529
7 Selezione provinciale di Trapani - III Edizione

III Edizione- Selezione provinciale di Caserta: IC E. Fermi, IC di Alvignano, IC R. Levi di Montalcini

 

 


1291
8 Selezione provinciale di Ragusa - III Edizione

 III Edizione- Selezione provinciale di Ragusa: IC A. Volta di Acate e IC Giovanni XXIII di Modica



2003
9 Olimpiadi nazionali Asso della Grammatica. Iscrizioni fino al 31/01/2012.

Le olimpiadi dal volto ludico e lo sguardo didattico

Seconda edizione - a.s. 2011-12

Ecco il bando e il modulo di iscrizione della seconda edizione delle Olimpiadi nazionali Asso della grammatica. Rispetto all’anno scorso vi sono alcune novità che il comitato scientifico e quello organizzatore hanno inserito non solo sulla base della passata esperienza, ma anche prendendo in considerazione i suggerimenti di insegnanti e alunni.

  • Innanzitutto si consiglia alle scuole di effettuare una competizione di istituto per scegliere la squadra che poi rappresenterà la scuola nelle fasi successive. Già l’anno scorso questa è stata una prassi scelta da alcuni istituti per coinvolgere tutti gli alunni, e i racconti dei ragazzi e dei professori sono stati entusiasmanti per i loro risvolti inaspettati. Infatti spesso la selezione ha premiato gli insospettabili, alunni che mai gli insegnanti avrebbero immaginato. Ciò ci suggerisce -ma è solo una conferma- che la dinamica del gioco possa far emergere anche qualità e capacità nascoste, nonché dare motivazione anche a chi normalmente è meno motivato.
  • Per non sovraccaricare nessun istituto di troppo lavoro, si è deciso che quest’anno ogni scuola ospitante la fase provinciale, gestirà un solo tavolo da gioco (al massimo quattro squadre). Se necessario -cioè nelle provincie con più tavoli da gioco- si effettuerà uno spareggio a distanza, tramite mail, gestito direttamente dal comitato scientifico. Ciò eviterà di far allontanare nuovamente le classi dalla scuola, minimizzando le difficoltà logistiche a carico delle scuole.
  • E‘ stata introdotta la fase regionale per rendere più completo ed equilibrato il percorso.
  • Questione piuttosto delicata è quella dell’arbitraggio. Si è scelto di continuare ad affidarlo agli insegnanti accompagnatori, prima di tutto nel rispetto dello spirito con cui queste olimpiadi sono state concepite, cioè quello della condivisione e partecipazione “dal basso”; inoltre ha un forte peso il fatto che la competenza dell’arbitro non può che essere costruita “sul campo”, cioè in classe con gli alunni. Per garantire la migliore preparazione, la Formac Educational è a disposizione degli insegnanti per colloqui telefonici e via Skype. Inoltre, sempre per facilitare il lavoro dell’arbitro, sono state introdotte delle deroghe al regolamento (la più importante forse è l’eliminazione del fattore tempo -lo stop all’asso- che spesso portava gli alunni ad essere affrettati). Queste deroghe, unitamente ai consigli all’arbitro (documento che sarà pubblicato in seguito), si rendono necessarie per la specificità della situazione olimpiade rispetto alla situazione aula. In classe infatti l’esigenza maggiore è quella della flessibilità, cioè permettere al docente di usare il gioco adattandolo alle esigenze del suo gruppo di alunni; viceversa durante una competizione nazionale l’esigenza è quella dell’uniformità fra i tavoli da gioco.
  • Una novità anche rispetto ai premi: anziché consegnare alla scuola un premio in denaro, saranno premiati direttamente gli alunni con un omaggio personale.
  • Infine, come sollecitato da molti dei docenti che sono venuti a Catania l’anno scorso, abbiamo coinvolto un’agenzia di viaggi che fornirà dei pacchetti per fare delle olimpiadi anche un’occasione per conoscere la Sicilia.

Stiamo lavorando per ottenere l’ospitalità gratuita per le squadre partecipanti alla fase nazionale. Purtroppo non siamo riusciti ad averne certezza fino ad oggi. Ma speriamo di potervi dare notizie positive presto con un integrazione di bando, come fatto l’anno scorso.

Ribadiamo che è opportuno che le scuole di tutte le regioni sollecitino gli enti pubblici di riferimento (regione, provincia, comune) affinché assegnino adeguate risorse finanziarie al capitolo di spesa relativo al diritto allo studio, prevedendo una voce specifica sul potenziamento delle eccellenze e sulla partecipazione a gare.

Inoltre vi ricordiamo che le scuole di Sicilia, Calabria, Campania e Puglia (regioni dell'obiettivo convergenza) possono ricevere attraverso il PON dei finanziamenti per la partecipazione alla seconda edizione delle olimpiadi. I ragazzi partecipanti usufruiranno in questo modo di un rimborso spese di circa 200 euro a persona. Potrete avvantaggiarvi del PON anche per l'acquisto delle scatole del gioco da tavolo
Chi è l'asso? su cui le olimpiadi si basano.
Avrà diritto a queste agevolazioni la scuola che abbia attivato un progetto C4 per l'area umanistica ed inserito le Olimpiadi Asso della grammatica tra le gare a cui vuole partecipare.

Per qualsiasi chiarimento restiamo a vostra disposizione.


Contatti della segreteria organizzativa:

prof. Calogero Virzì

tel 095-421585,

fax 095-22463195,

cell 348/2460807,

e-mail calogero.virzi@formacsnc.it

4304
10 Chi è l'asso? alla scuola media "G.Nosengo" di Gravina di CT

Logo Chi è l'asso?

sperimentato alla scuola media "G. Nosengo" di Gravina di Catania

20 ottobre 2009

Vedi il servizio realizzato da Rai 3

1563
11 Chi è l'asso? a ExpoScuola 2009


a Expo Scuola 2009
12-14 Novembre Stand 114 Padiglione 1
PadovaFiereSpa

www.exposcuola.it

   

   

   



1727
12 Chi è l'asso? all'IC "Campanella Sturzo" di Catania


Logo Chi è l'asso?

all'IC "Campanella Sturzo"

v.le Bummacaro 13, Catania

nell'ambito della manifestazione culturale "Leggo leggo! Nati per leggere e per... scrivere"

Giovedì 19 novembre dalle ore 16 alle ore 18


1698
13 Chi è l'asso? all'Ist. di Istruzione Superiore "Impallomeni". Milazzo (ME)


Logo Chi è l'asso?


all'Istituto di Istruzione Superiore "Impallomeni"- Milazzo (ME)

Mercoledì 25 novembre

Fra gli altri, sono intervenuti:

Liceo Classico “G. B. Impallomeni” Milazzo- Dirigente Prof. Giuseppe Capilli
Liceo scientifico “A. Meucci”  Milazzo- Dirigente Prof. Giuseppe Capilli

Istituto Comprensivo Villafranca Tirrena- Dirigente Scolastico Giuseppe Longo
Istituto Comprensivo S. Filippo del Mela- Dirigente Scolastico Calabrò
Istituto Comprensivo Spadafora- Dirigente Scolastico Vera Simeone
Istituto Comprensivo Torregrotta- Dirigente Scolastico Le Grottaglie
Istituto Comprensivo Venetico- Dirigente Scolastico  L. Leonardi
Scuola Media Rizzo Milazzo- Dirigente Scolastico Rizzo
Istituto Comprensivo Garibaldi Milazzo-  Dott.ssa Elvira Rigoli
Direzione Didattica II Circolo Milazzo- Dirigente Scolastico Papandrea
Direzione Didattica III Circolo Milazzo- Dirigente Scolastico Licia D'Alì

Scarica le slide dell'intervento del Prof. Calogero Virzì e delle Dott.sse Grazia R. Corsaro e Carla Virzì

Visualizza gli articoli de Il giornale di Sicilia (prima e dopo)

Presentazione Milazzo Aula magna Milazzo1 Aula magna Milazzo2

Milazzo 5 Milazzo 6 Milazzo 7


Vedi l'intervento del Prof. Virzì "Le ragioni pedagogico-culturali del gioco".

http://www.youtube.com/watch?v=-vHFJ1mzE30


3404
14 Chi è l'asso? all'Istituto superiore "Fermi"-S. A. di Militello (ME)

Logo Chi è l'asso?

all'Istituto di Istruzione Superiore "Fermi" - S.Agata di Militello (ME)

Mercoledì 25 novembre

Fra gli altri, sono intervenuti:
Liceo Classico  “Sciascia” S Agata Militello
Liceo scientifico “Fermi”  S Agata Militello
Liceo linguistico S Agata Militello
Istituto Comprensivo n°1 - Sant'Agata Militello
Istituto Comprensivo n°2 - Sant'Agata Militello
Istituto Comprensivo - Acquedolci
I.T.C.G.- Sant'Agata Militello

Scarica le slide del Prof. Calogero Virzì e delle Dott.ssa Grazia R. Corsaro e Carla Virzì

Sant'Agata di Militello2 Sant'Agata di Militello1

2436
15 Chi è l'asso? all'Istituto Comprensivo "G. Parini" di Catania

Logo Chi è l'asso?

all'IC "Parini"

via Quasimodo 3, Catania


Giovedì 26 novembre dalle ore 9,30 alle ore 12,30

Vedi il video del servizio del telegiornale di Telecolor del 26/11/2009

1999
16 Leggo, Leggo! Nati per leggere e ... per scrivere

Le autrici di Chi è l'Asso? sono state invitate a partecipare a

Leggo, leggo! Nati per leggere e ... per scrivere
Progetto di educazione alla lettura e alla scrittura nella società multimediale e multiculturale per la Provincia Regionale di Catania


18 novembre 2009, ore 17.00 - 20 / Centro Culturale Le Ciminiere, Sala E1 piano terra.
Il bambino multimediale. Lettura e letture.
(fra i relatori anche Carla Virzì della Formac Educational)

19 novembre 2009, ore 12-14 / Ex monastero dei Benedettini, Aula 75
Presentazione del saggio "Dall’antenna alla parabola, modelli di ricezione e fruizione della TV dei ragazzi oggi", a cura di Rosaria Sardo e Marco Centorrino (Università di Messina), con scritti di Giovanni Caviezel, Alessandro De Filippo (Università di Catania), Flavia Ursini (Università di Padova), Lidia Bosco, Maria Mussi Bollini (Rai Tre), Massimo Bruno (De Agostini), Chiara Businaro (Università di Padova), Fulvio Firrito, Silvia Santangeli (Università di Padova). Bonanno Editore.


19 novembre 2009, ore 16-18 / I.C. Campanella – Sturzo, Aula Magna
Scuola, gioco, TV. Strategie didattiche e nuovi mandati educativi.
(fra i relatori anche Grazia R. Corsaro della Formac Educational)

20 novembre 2009,  ore 10-13 /  Ex monastero dei Benedettini – Sala Santo Mazzarino
Incontro in occasione del 20° anniversario della “Convenzione sui diritti dell'Infanzia”; presentazione della “Convenzione sui diritti dell'infanzia”; in collaborazione  con il Comitato Provinciale di Catania per l'UNICEF.

4 dicembre 2009, ore 17-20/ Centro culturale Le Ciminiere, Sala E1 piano terra.
"Il bello, il brutto, l'indifferente"

Per ulteriori informazioni visita il sito www.tribearl.it/leggoleggo

2119
17 Chi è l'asso? al Circolo Didattico Mariele Ventre di Ragusa


Logo


giorno 9 dicembre 2009, alle ore 10.00

presso la Direzione didattica “Mariele Ventre”, via Piccinini s.n, Ragusa.


Le scuole secondarie di primo e secondo grado sono state invitate dal
Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale di Ragusa
Dott. Cataldo Di Nolfo


Scarica l'invito

 


1924
18 Chi è l'asso? all'IC "Roncalli" di Grotte (AG)

Logo Chi è l'asso?

Seminario di formazione sul tema
"Gioco, apprendimento, grammatica"


presso l'Istituto Comprensivo “A. RONCALLI”
di  GROTTE (AG)

Viale della Vittoria, 77 -  TEL. 0922/943313 -  fax 0922/945124


Giorno 15 dicembre ore 16.00

Ore 16:00 Se li fai giocare ti danno il massimo: le ragioni di un approccio ludico alla Grammatica
Ore 16:30 “Chi è l’Asso ? La Grammatica è un gioco”: obiettivi e funzionamento
Ore 17:00 La Grammatica ? Un gioco da ragazzi! (un gruppo di 20 alunni di scuola media prova a giocare)
Ore 17:30 Dibattito e conclusioni

Fra gli altri sono intervenuti:

l'IC "Roncalli" di Grotte

l'IC "Reale" di Agrigento

l'IC "D'Asaro" di Racalmuto

l'IC "Garibaldi" di Agrigento

l'IC "V.E. Orlando" di Aragona

la SMS "Gangitano" di Canicattì

l'ITC "Sciascia" di Agrigento


Scarica l'invito

Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG) Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG) Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG) 

Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG) Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG) Foto Seminario IC "Roncalli" di Grotte (AG)

2132
19 Istituto comprensivo "P. Leone" - Caltanissetta




all'IC "P. Leone"

via Lombardo Radice 8, Caltanissetta (CL)

Gli interventi:

1) Saluti del Dirigente scolastico "Dott.ssa V. Mancuso"
2) Proff.sse Chiantia M. Catena e Cerami Ivana- LA riscoperta della grammatica attraverso il gioco: "Giochi linguistici"- seconda edizione
3) Prof. Tino Maglia, già Dirigente Scolastico - Il gioco serio: ragioni e prospettive.
4) Dott.sse Grazia R. Corsaro e Carla Virzì: - Presentazione del gioco da tavolo "Chi è l'asso? La grammatica è un gioco" e progetto olimpiadi "Asso della grammatica".

Sperimentazione del gioco con una rappresentanza di alunni.


Venerdì 12/02/2010

Le scuole presenti:
Scuola media statale “Carducci” - San Cataldo (CL)
Istituto comprensivo “P. Leone- - Caltanissetta
Istituto comprensivo “L. Russo” – Dalia (CL)
SMS “Rosso si San Secondo” – Caltanissetta
Scuola secondaria di I grado "Rosso di San Secondo" - Caltanissetta
Scuola primaria VI Circolo "Don Milani" - Caltanissetta
Scuola primaria II circolo “A. Caponnetto” – Caltanissetta
Scuola primaria V circolo “M.L. King” – Caltanissetta
Scuola primaria IV circolo – Caltanissetta
Scuola primaria II circolo – San Cataldo (CL)
Circolo didattico “San Domenico Savio” – Riesi (CL)


5080
20 Chi è l'asso? all'Università di Catania, Facoltà di lettere e Filosofia

Insieme

alla prof.ssa Sissi Sardo, docente di Didattica dell'italiano

e al gruppo di Grammagiò

è stato presentato dalla Dott.ssa Grazia R. Corsaro durante il

Laboratorio didattico Percorsi di didattica ludica dell'italiano

presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania,

Piazza Dante - Monastero dei Benedettini

Giorno 9 settembre 2011 ore 15.00-19.00

1526
21 Chi è l'asso? alla SMS "D. Siculo" di Agira (EN)

è stato presentato dalle Dott.sse Grazia R. Corsaro e Carla Virzì

presso la Scuola secondaria di primo grado "D. Siculo" di Agira (EN), Piazza Europa,

giorno 13 settembre 2011.


1267

Job&Orienta - orientamento, scuola, formazione, lavoro


Formac Educational
Via G. Strano, 13
95030 Gravina di Catania (CT)
Codice Fiscale 93184000870

Fax: 09522463195 
cell: 347/2848348
info@chielasso.it
amministrazione@chielasso.it