Piccole Strategie

Piccole Strategie

È un gioco, non un’interrogazione. Non sono previsti voti in quanto il gioco in sé contiene una sua gratificazione.

Il gioco deve essere continuo, non interrotto da frequenti spiegazioni, per evitare che il ritmo del gioco si rallenti. Appuntare quindi le eventuali lacune mostrate dagli alunni e chiarire gli argomenti in una fase successiva.

Affidarsi al libretto Le soluzioni dei quiz, perché velocizza i tempi e permette al conduttore del gioco di concentrarsi sulle procedure e sulla gestione dell’aula.

Formare gruppi omogenei tra loro ed eterogenei all’interno, perché per una competizione sana occorre distribuire le abilità.

Mantenere i gruppi fissi nel tempo perché ciò accresce lo spirito di gruppo e la motivazione degli alunni.

N.B. Per via di ambiguità o di refusi di stampa riscontrati in alcuni quiz, consigliamo di non adoperare le seguenti carte: 6, 60, 66, 74, 82, 85, 103, 114, 123, 124, 170, 198, 223, 226, 247, 248, 249, 252, 264, 280, 289, 369, 523, 546, 586, 626, 772.


;feature=c4-overview&list=UUrdzsm0N4bREIJIBxnhAePQ">Clicca qui per visionare un breve video esplicativo delle deroghe del gioco alle Olimpiadi


 

Job&Orienta - orientamento, scuola, formazione, lavoro


News

Qualunque comunicazione inviata

al numero di fax o all'indirizzo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

dal 15 settembre,

è andata persa a causa di guasti tecnici.

Si prega di rinviarla all'indirizzo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.




 

Formac Educational
Via G. Strano, 13
95030 Gravina di Catania (CT)
Codice Fiscale 93184000870

Fax: 09522463195 
cell: 347/2848348
info@chielasso.it
amministrazione@chielasso.it